mercoledì , 30 Settembre 2020

Home » Cisal » Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli “Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività” (ANSA)

Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli “Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività” (ANSA)

Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli “Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività” (ANSA) – PALERMO, 19 MAR – “La polizia municipale di Palermo sta svolgendo un ruolo fondamentale nei controlli per il contrasto al Coronavirus, con una media di 430 al giorno per un totale finora di oltre 3 mila, e più di 100 denunciati per violazione delle misure previste dal Governo. Sarebbe incomprensibile escludere i vigili urbani dalle forze dell’ordine autorizzate a effettuare i controlli su strada, proprio nel momento in cui i contagi aumentano e si invitano i cittadini a restare a casa”. Lo afferma Nicola Scaglione del Csa-Cisal. “Sin dall’inizio di questa emergenza – aggiunge – la Polizia Municipale di Palermo si è impegnata al massimo delle sue forze, con 30 pattuglie in azione quotidianamente nonostante l’assenza di idonei dispositivi di protezione e con turni massacranti: escluderli ora sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività”.(ANSA). FI 19-MAR-20 11:41

Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli “Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività” (ANSA) Reviewed by on . Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli "Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività" (ANSA) - PALERMO, 19 MAR - "La poliz Coronavirus: Csa-Cisal, non escludere vigili dai controlli "Sarebbe incomprensibile, oltre che dannoso per la collettività" (ANSA) - PALERMO, 19 MAR - "La poliz Rating: 0
  logo_tesea
scroll to top